ARTE E BENEFICENZA AL MODERNO PER IL 10° ANNIVERSARIO DELL’HOSPICE

articolo Latina Oggi del 10.12.2019Tutto esaurito sabato al teatro Moderno di Latina per lo spettacolo  del 10° anniversario di attività dell’Unità Operativa di Cure Palliative San Marco di Latina. La serata, presentata come sempre dalla elegantissima giornalista Maria Corsetti,   è iniziata con la proiezione delle  immagini  che hanno raccontato il lavoro svolto in questo primo decennio di vita, dall’equipe multi professionale presente nella struttura  e dai volontari.

Con jeans, camicia a quadroni bianchi e neri, Simone Metalli in arte Geppo show, è salito sul palco dando prova delle sue qualità di barzellettiere e regalando a tutti, momenti di puro divertimento.  Solare,  alla mano, lo showman romano è fonte inesauribile di gag divertenti che attinge dalla vita di tutti i giorni, dove i veri  protagonisti delle barzellette sono le persone che vivono nel suo quartiere.

La serata è proseguita con la squadra di giovani talenti della scuola ANFITEATRO ACADEMY di Latina, diretti da Valeria Vallone, che hanno portato in scena il musical Pinocchio. Capelli rosso fuoco, bellissima voce, giovane età, talentuosissimo, Simone Iuè è stato  il protagonista della fiaba italiana più famosa al mondo. Con lui,  hanno calcato il palco, tanti ballerini teenager e  cantanti in erba che, con la loro bravura  hanno saputo rappresentare  in chiave moderna, la favola del burattino di Collodi.

Grande umanità e sensibilità verso chi soffre, Geppo show, prima di riprendere lo spettacolo,  non ha esitato a recarsi all’hospice San Marco per  salutare due pazienti,  sue accanite fan.

Giunto quest’anno alla quarta edizione, il premio “Rossana Pavan” , il riconoscimento, promosso dall’associazione “Insieme per l’Hospice San Marco – ODV”, è stato conferito a Liliana Arduini, classe ’58, volontaria e operatrice socio sanitaria, che da anni svolge fuori dai riflettori il suo  impegno nel sociale. La targa, in ricordo della volontaria scomparsa qualche anno fa, è stata consegnata dall’assessore al welfare del Comune di Latina, Patrizia Ciccarelli.

Con il brano “All I Want For Christmas Is You” portato al successo da Mariah Carey, il gradito ritorno dei BIG SOUL MAMA di Latina,  diretti da Roberto Del Monte. Energia all’ennesima potenza, ritmo e bravura sono gli ingredienti del  coro,  che ogni anno  raccoglie applausi a scena aperta. I ragazzi insieme con Roberto Del Monte hanno cantato alcuni brani famosi, tra cui “Hallelujah” – Leonard Cohen e “Proud Mary” lanciata dal gruppo  rock Creedence Clearwater Revival.

Infine i coristi si sono congedati con un medley di canzoni natalizie,  cantate a “cappella” senza l’uso di strumenti  musicali, che hanno fatto entusiasmare il pubblico in sala.

un momento dello spettacolo

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.